Incentivi occupazionali per le imprese che effettuano assunzioni nel 2018

Casartigiani Sardegna

Incentivi occupazionali per le imprese che effettuano assunzioni nel 2018

È stato pubblicato sul portale della RAS – Regione Autonoma della Sardegna, l’avviso a sportello per la concessione di incentivi per le imprese che assumono personale.

Si tratta di finanziamenti del Piano LavoRAS destinati alle imprese con sede operativa in Sardegna che assumono lavoratori con contratto a tempo indeterminato o a tempo determinato per almeno 12 mesi.

Beneficiari
Le imprese private che:
– hanno un’unità produttiva o sede operativa nel territorio regionale;
– sono in possesso dei requisiti specifici relativi al regime di aiuto prescelto, ovvero ad entrambi i regimi di aiuto;
– sono in regola con le normative vigenti in materia di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori;
– osservano ed applicano integralmente il trattamento economico e normativo previsto dai contratti Collettivi Nazionali del Lavoro e rispettano tutti gli adempimenti assicurativi, previdenziali e fiscali derivanti dalle leggi in vigore, nella piena osservanza dei termini e modalità previsti dalle leggi medesime;
– sono in regola con le assunzioni obbligatorie dei lavoratori disabili ai sensi della legge n. 68/99;
– non hanno in corso e/o non hanno effettuato nei 12 mesi antecedenti la data di presentazione della Domanda, licenziamenti di lavoratori con contratto a tempo indeterminato, per ragioni diverse dalla giusta causa o dal giustificato motivo soggettivo;
– non hanno avuto in essere contratti a tempo indeterminato con i lavoratori indicati come destinatari nei 6 mesi precedenti la presentazione della Domanda;
– non sono destinatarie di un ordine di recupero pendente a seguito di una precedente decisione della Commissione che dichiara un aiuto illegale e incompatibile con il mercato comune, ivi compresi i casi previsti dal D.P.C.M. 23 maggio 2007 (solo per le imprese che optano per il Reg. 651/2014);
– non hanno presentato domanda ovvero presentano/presenteranno istanza di rinuncia al contributo già concesso con altri avvisi pubblici che prevedono incentivi di natura economica e per gli stessi lavoratori (Avviso Più Turismo, Più Lavoro 2018; Master & Back – Percorsi di rientro, etc.).

Destinatari
– Giovani under 35 anni
– Disoccupati over 35 anni
– Disoccupati over 55 anni

Tipologie di incentivi
– assunzioni a tempo indeterminato effettuate dal 01.05.2018 al 31.12.2018
Destinatari: giovani under 35 o disoccupati over 35
Valore: euro 4.000 per ogni assunto, rimodulabile proporzionalmente in caso di contratto part time.

– assunzioni a tempo determinato, effettuate dal 01.05.2018 al 31.12.2018, della durata pari o superiore ai 12 mesi
Destinatari: giovani under 35 o disoccupati over 35
Valore: euro 3.000 per ogni assunto, rimodulabile proporzionalmente in caso di contratto part time.

– attivazione di contratti a intermittezza della durata pari o superiore ai 12 mesi e con giornate lavorative di almeno 4 ore continuative
Destinatari: disoccupati over 55
Valore: euro 4.500 max per ogni lavoratore, di cui euro 3.000 di incentivo occupazionale, (copre il costo lordo giornaliero nella misura massima del 50% per un anno) ed euro 1.500 di indennità di disponibilità (a copertura della percentuale massima del 50% del relativo costo annuo).

 

Consulta l’avviso 

Related Posts

  • Approfondimenti

    Contributi e credito d’imposta per le imprese turistiche

    Con l’articolo 1 del Dl 152/2021 è stato introdotto un contributo sotto forma di credito d’imposta fino all’80% delle spese sostenute per gli interventi di riqualificazione delle strutture ricettive a decorrere dal 7 novembre 2021 e fino al 31 dicembre 2024. Per gli stessi soggetti è inoltre riconosciuto un contributo a fondo perduto, non superiore al

  • Servizi

    Contributi per le operazioni di credito artigiano agevolato

    Contributi in conto interessi, in conto capitale e riduzione dei costi di garanzia per le operazioni di credito artigiano agevolato. L.949/52 e L.240/81   Cosa è: Per promuovere la qualificazione e lo sviluppo dell’artigianato sardo e la sua integrazione con la programmazione economica della Regione Autonoma della Sardegna, l’amministrazione regionale ha costituito un Fondo, gestito

  • Comunicati, Servizi

    Misure per l’incentivazione della vendita di prodotti sfusi o alla spina

    Sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il decreto del Ministero della transizione ecologica riguardante le misure per l’incentivazione della vendita di prodotti sfusi o alla spina. Obiettivo del decreto è la riduzione della produzione e dell’utilizzo della plastica. Il contributo può essere riconosciuto agli esercenti commerciali di vicinato e di media e grande struttura che attrezzano

  • Approfondimenti, Servizi

    Contributo a fondo perduto per le attività stagionali

    Attenzione: L’istanza per la richiesta del contributo a fondo perduto va presentata via web dal 5 luglio 2021 al 2 settembre 2021. Qualora la presentazione venga effettuata tramite invio telematico, la trasmissione potrà essere effettuata a partire dal 7 luglio 2021 fino al 2 settembre 2021. Il contributo a fondo perduto previsto dal cosiddetto contributo Sostegni per le

Casartigiani Sardegna Logo