Beni strumentali (Nuova Sabatini). Nuovo Iter semplificato per la richiesta di erogazione del contributo

Casartigiani Sardegna

Beni strumentali (Nuova Sabatini). Nuovo Iter semplificato per la richiesta di erogazione del contributo

Il Mise con la circolare n. 296976 del 22 luglio 2019 ha introdotto nuove modalità operative per la richiesta di erogazione del contributo. Fermo restando che la trasmissione della documentazione deve essere effettuata secondo il piano temporale già in vigore, il nuovo iter di richiesta di erogazione consente alle PMI beneficiarie, previo accesso alla Piattaforma Informatica, la compilazione guidata della:

  • Dichiarazione di ultimazione dell’investimento (di seguito: modulo DUI) contenente l’elenco dei beni oggetto di agevolazione, da inoltrare al Ministero tramite Piattaforma, previa apposizione della firma digitale del legale rappresentante o del procuratore;
  • Richiesta Unica di erogazione (di seguito: modulo RU) contenente tutte le singole quote annuali di contributo previste dal piano temporale di liquidazione indicato nel decreto di concessione, da inoltrare al Ministero tramite piattaforma, previa apposizione della firma digitale del legale rappresentante o del procuratore;
  • Richiesta di Pagamento (di seguito: modulo RP) che attiva il pagamento di ciascuna quota successiva alla prima, da presentare annualmente al Ministero, in via esclusivamente telematica attraverso la procedura disponibile nella piattaforma.

Inoltre, al fine di agevolare la fase transitoria, le PMI che abbiano già richiesto una o più quote del contributo sulla base delle modalità operative previgenti alla data del 22 luglio 2019 devono compilare e trasmettere al Ministero, in via esclusivamente telematica attraverso la procedura disponibile nella piattaforma, la Richiesta di erogazione delle Quote di contributo Rimanenti.

 

Sempre sul tema in oggetto segnaliamo la recente pubblicazione della circolare n. 295900 del 19 luglio 2019 con la quale vengono recepite  le modifiche introdotte dall’articolo 20 (“Modifiche alla misura Nuova Sabatini”) del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34 che ha disposto in particolare:

  • l’estensione della possibilità di concedere finanziamenti a tutti gli intermediari finanziari iscritti all’albo previsto dall’articolo 106, comma 1, del TUB, di cui al decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385, che statutariamente operano nei confronti delle piccole e medie imprese;
  • l’innalzamento (da 2 milioni a 4 milioni di euro) dell’importo massimo dei finanziamenti concedibili, dalle banche e dagli intermediari finanziari, alla singola PMI beneficiaria;
  • la possibilità di procedere all’erogazione del contributo in favore della PMI beneficiaria in un’unica soluzione, in caso di finanziamento di importo non superiore a 100 mila euro.

 

Related Posts

  • Casartigiani Sardegna

    Approfondimenti, Servizi

    Bonus pubblicità al via anche per il 2019

    La legge di conversione 81/2019 ha reso permanente il bonus pubblicità, il credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari incrementali riconosciuto a imprese, lavoratori autonomi ed enti non commerciali. La misura consente di vantare un credito di imposta pari al 75% del valore incrementale degli investimenti pubblicitari effettuati da imprese su quotidiani, periodici ed emittenti televisive

  • Casartigiani Sardegna

    Approfondimenti, Servizi

    Voucher per la digitalizzazione delle Piccole e Medie Imprese

    Il Ministero dello sviluppo economico ha pubblicato una misura agevolativa per le micro, piccole e medie imprese che prevede un contributo, tramite concessione di un “voucher”, di importo non superiore a 10 mila euro, finalizzato all’adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico.   Cosa finanzia Il voucher è utilizzabile per

  • Casartigiani Sardegna

    Servizi

    Finanziamenti a tasso agevolato fino al 31 dicembre 2018

    Casartigiani Sardegna attraverso il suo Sportello Finanziamenti è a disposizione delle imprese che richiedono un finanziamento attraverso la cd “Nuova Sabatini” per l’acquisto o il leasing di macchinari, impianti, attrezzature e hardware. La misura è rivolta alle micro, piccole e medie imprese operanti in tutti i settori, inclusi agricoltura e pesca. Le spese ammissibili devono

  • Casartigiani Sardegna

    Approfondimenti, Comunicati, Formazione, Servizi

    Formazione agevolata: contributi alle imprese di autotrasporto

    Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con decreto n°191 del 07/07/2017, ha stanziato dieci milioni di Euro per la formazione professionale delle imprese del settore dell’autotrasporto. Beneficiari della misura incentivante sono le imprese di autotrasporto di merci per conto terzi, i cui titolari, soci, amministratori, nonché dipendenti o addetti inquadrati nel Contratto Collettivo Nazionale

Casartigiani Sardegna Logo