Registratore telematico, richiesta la proroga per l’invio dei dati

Casartigiani Sardegna

Registratore telematico, richiesta la proroga per l’invio dei dati

Con la definitiva approvazione del Decreto Crescita è stata introdotta una norma che – correttamente interpretata dall’Agenzia delle Entrate – ha risolto il problema di moltissime imprese che, per oggettive difficoltà del mercato, non hanno potuto dotarsi del Registratore Telematico, entro la data del 1° luglio 2019, per poter trasmettere i corrispettivi.

 

La medesima disposizione ha previsto, per i primi sei mesi dall’avvio del nuovo adempimento, l’obbligo di invio telematico dei corrispettivi giornalieri entro il mese successivo a quello di effettuazione delle operazioni. Ciò significa che il primo invio per i numerosi soggetti che non hanno potuto attivare il registratore telematico  scade, in relazione ai corrispettivi del mese di luglio, il prossimo 2 settembre, essendo il 31 agosto sabato.

 

Stante quanto sopra, considerato il periodo feriale che si frappone alla predetta scadenza del 2 settembre  e, quindi, i tempi ristretti per realizzare i programmi e gestire il nuovo adempimento da parte degli intermediari, CASARTIGIANI e le altre Organizzazioni di Rete Imprese Italia si sono rivolte in questi giorni al Vice Ministro Massimo Garavaglia per richiedere una proroga del predetto termine da adottarsi tramite un apposito D.P.C.M. La proposta avanzata è quella di accorpare al 30 settembre 2019 il termine per l’invio dei corrispettivi relativi ai mesi di luglio e di agosto senza creare alcun intralcio alle attività svolte dall’Agenzia.

 

Nella speranza che quanto sopra possa trovare accoglimento, terremo aggiornati gli associati con successive comunicazioni.

Related Posts

  • Approfondimenti

    Novità sugli ISA, accolte le proposte di Rete Imprese Italia

    CASARTIGIANI ha preso parte alla riunione della Commissione di validazione degli ISA (Indici Sintetici di Affidabilità) tenutasi il 24 ottobre 2019 presso la Sose. Sono state proposte alcune correzioni e riduzione di richieste di informazioni ai contribuenti al fine di migliorare l’efficacia dell’Isa e di eliminare le informazioni ritenute non necessarie. La modifica ritenuta più

  • Casartigiani Sardegna

    Approfondimenti

    Indici Sintetici di Affidabilità: le proposte di rete Imprese Italia

    Con gli Indici sintetici di affidabilità, l’Agenzia delle Entrate vuole favorire l’assolvimento degli obblighi tributari e incentivare l’emersione spontanea di redditi imponibili. L’istituzione degli indici, che sostituiscono gli studi di settore, per gli esercenti di attività di impresa, arti o professioni, rappresenta un’ulteriore iniziativa che mira ad aumentare la collaborazione fra contribuenti e Amministrazione finanziaria.

  • Casartigiani Sardegna

    Approfondimenti

    Fatturazione elettronica: dal 2019 scatta l’obbligo per tutte le imprese

    Dal 1° gennaio 2019 tutte le imprese avranno l’obbligo di emettere e ricevere fatture in formato elettronico. L’obbligo sarà invece dal 1° luglio 2018 per i distributori di carburante  e per i subappaltatori con le Pubbliche Amministrazioni. La fatturazione elettronica è un sistema digitale di emissione, trasmissione e conservazione delle fatture che permette di abbandonare per sempre il supporto

Casartigiani Sardegna Logo