Siglato il nuovo CCNL dell’area Tessile – Moda e Chimica Ceramica

Casartigiani Sardegna

Siglato il nuovo CCNL dell’area Tessile – Moda e Chimica Ceramica

Casartigiani insieme alle altre associazioni datoriali di categoria ha sottoscritto con Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil il nuovo CCNL per i lavoratori delle Imprese Artigiane dell’area Tessile Moda e Chimica Ceramica.

Il nuovo contratto decorre dal 14 dicembre 2017 e avrà efficacia fino al 31 dicembre 2018.

Il nuovo contratto va ad accorpare i previgenti CCNL Area Tessile Moda e Area Chimica Ceramica ed è costituito da una parte generale comune a tutti i settori e da due sezioni specifiche che regolano le normative peculiari dei vari settori produttivi ricompresi nelle macro aree.
Le normative contenute nel nuovo CCNL garantiscono maggiore flessibilità nell’utilizzo dei contratti a tempo determinato e dell’apprendistato.
E’ stata prevista una specifica regolamentazione contrattuale che consente il reinserimento di lavoratori over 35 che si trovino in condizione di disoccupazione o abbiano cessato un’attività autonoma, che prevede l’assunzione a tempo indeterminato e una retribuzione inferiore rispetto al livello di inquadramento previsto per un periodo di 24 mesi; più nello specifico è stabilito che al lavoratore sia erogata la retribuzione di due livelli inferiore rispetto a quello di inquadramento per la prima metà del periodo, ed un livello inferiore per la seconda.
È stata rivista la precedente norma del contratto del Tessile Moda rubricata “lavorazioni per conto terzi e responsabilità solidale negli appalti e nella sub fornitura”.
Inoltre, sono stati sottoscritti un Protocollo sulla legalità ed un Avviso comune che impegnano le Parti ai vari livelli, volti a tutelare il valore culturale e tradizionale del nostro paese nella produzione di questi settori, contrastando il lavoro irregolare e la concorrenza sleale.
Una Tantum
Ad integrale copertura del periodo di carenza contrattuale è stato previsto un importo “una tantum” di € 120.00 per le Imprese della area Tessile Moda e € 80.00 per le Imprese dell’Area Chimica Ceramica.
L’importo di Una Tantum sarà erogato in due soluzioni di pari importo, la prima con la retribuzione
del mese di marzo 2018 e la seconda con la retribuzione di settembre 2018.
Incrementi Retributivi
Gli incrementi retributivi, pari a€ 45.00 per il settore del Tessile Abbigliamento e € 48.00 per il settore della Chimica a livello di addensamento, saranno erogati in tre tranches, da corrispondere rispettivamente con la retribuzione di gennaio 2018, ottobre 2018 e giugno 2019.

Related Posts

  • Casartigiani Sardegna

    Comunicati

    Edilizia: interrotte le trattative per il rinnovo del CCNL

    Il 26 luglio FIAE/CASARTIGIANI insieme alle Associazioni nazionali di categoria ANAEPA/CONFARTIGIANATO, CNA/COSTRUZIONI, E CLAAI Edilizia, aprendo la riunione del tavolo negoziale con FENEAL-UIL, FILCA-CISL e FILLEA –CGIL,  hanno dichiarato interrotta la trattativa fino a quando non verrà risolto il grave attacco all’autonomia contrattuale del CCNL Artigiani e PMI dell’edilizia. Il problema da risolvere, affinché le

Casartigiani Sardegna Logo