Formazione professionale dell’autotrasporto, termini e scadenze

Formazione professionale dell’autotrasporto, termini e scadenze

Il Decreto del Ministero dei Trasporti 23 gennaio 2021, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale,  ha stanziato 5 milioni di euro per la formazione professionale nel settore dell’autotrasporto.

La misura è finalizzata al potenziamento delle attività formative per gli autotrasportatori e più in particolare alla acquisizione da parte degli stessi di competenze adeguate alla gestione dell’impresa, alle nuove tecnologie, all’innalzamento del livello di sicurezza stradale e di sicurezza del lavoro.

Tra le attività che potranno essere finanziate con gli incentivi per il settore previsti dal Mit non rientrano però i corsi di formazione finalizzati all’accesso alla professione e nemmeno i corsi per l’acquisizione o il rinnovo di titoli obbligatori per poter effettuare determinate attività di autotrasporto.

I soggetti destinatari delle azioni di formazione professionale sono le imprese di autotrasporto di merci per conto di terzi, i cui titolari, soci, amministratori, nonché dipendenti o addetti siano inquadrati nel contratto collettivo nazionale logistica, trasporto e spedizioni.

I corsi oggetto di finanziamento devono essere realizzati attraverso piani formativi aziendali, oppure interaziendali, territoriali o strutturati per filiere e, considerando l’attuale stato di emergenza sanitaria, la formazione a distanza costituisce la modalità di svolgimento preferenziale. L’attività formativa deve essere avviata a partire dal 19 aprile 2021 e concludersi entro il 6 agosto 2021.

Le domande per accedere ai contributi devono essere presentate a partire dal 15 febbraio 2021 ed entro il termine perentorio del 19 marzo 2021, seguendo le specifiche modalità che saranno pubblicate, a partire dal 1 febbraio 2021, sul sito della Società R.A.M. S.p.a., e del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Il contributo massimo erogabile per l’attività formativa è fissato secondo differenti soglie che variano dai 15mila euro per le microimprese (con meno di 10 occupati) ai 200mila per le grandi imprese (con 250 o più occupati), mentre i raggruppamenti di imprese possono ottenere un contributo massimo di 800mila euro.
Le spese complessive inerenti l’attività didattica dovranno essere pari o superiori al 50 per cento di tutti i costi ammissibili.

Related Posts

  • Approfondimenti

    Registro Europeo dell’Autotrasporto

    Il 1° gennaio 2021 è entrato in vigore il Registro Europeo dell’Autotrasporto, identificato dall’acronimo Erru (European Register of Road Transport). Si tratta di una sorta di sistema a punti per valutare l’affidabilità delle imprese e quindi la loro legittimità a mantenere l’autorizzazione al trasporto in conto terzi. L’Erru entra in vigore con sette anni di

  • Casartigiani Sardegna

    Formazione

    Comunicazione per regolarizzazione adempimenti obbligatori previsti dal D.Lgs. 81/2008.

    Si informano le imprese appartenenti a tutti i settori, che la Casartigiani, in accordo con il proprio Ente di Formazione e Informazione Iniapa Sardegna, ha messo a disposizione le proprie sedi regionali, provinciali e territoriali, per assistere tutte le aziende che vogliano regolarizzare gli adempimenti obbligatori previsti dal D.Lgs. 81/2008 (stesura e adeguamento del DVR– documento valutazione dei rischi

  • Eventi, Formazione

    Calendario eventi formativi per la gestione degli aspetti ambientali

    L’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Cagliari Centro Servizi Promozionali per le Imprese e le Camere di Commercio della Sardegna, nell’ambito del Progetto “Politiche ambientali: azioni per la promozione dell’economia circolare” e in collaborazione con Ecocerved, propongono un articolato calendario di appuntamenti formativi che si terranno tra giugno e novembre 2020 . Le iniziative

  • Casartigiani

    Approfondimenti, Comunicati

    Le ultime novità sull’azione collettiva contro il cartello sugli autocarri

    Le Associazioni Italiane degli Autotrasportatori accolgono con favore le recenti notizie sull’Azione Collettiva Europea per il recupero del sovrapprezzo del Cartello degli Autocarri e continuano a sostenere i loro membri con una solida struttura informatica, legale e finanziaria   Da febbraio 2019 le Associazioni Italiane degli Autotrasportatori (le ‘Associazioni’) e la Fondazione per il recupero

Casartigiani Sardegna Logo